Flessibilità bavarese in Italia.

Si apre il sipario sulla BMW Motorrad Concept 9cento.

Il palcoscenico per estetica, eleganza e design senza tempo: al Concorso d’Eleganza Villa d’Este sul lago di Como memorabili classici del mondo delle moto sfilano insieme a nuovi modelli concept, conquistando il cuore del pubblico. La località perfetta per presentare, nel quadro di una manifestazione ricca di tradizioni, idee e design del tutto nuovi. Show time per la prima mondiale della BMW Motorrad Concept 9cento.

Un tocco di Hollywood.

Prima mondiale sul lago di Como: Andreas Martin, designer BMW Motorrad, Edgar Heinrich, capodesigner BMW Motorrad e il Prof. Dr. Karl Viktor Schaller, responsabile Sviluppo BMW Motorrad (da sinistra), presentano la Concept 9cento.

Un tocco di Hollywood.

La scenografia sull’area del Grand Hotel Villa d’Este e dei parchi di Villa Erba a Cernobbio, nell’Italia del Nord, dà senza dubbio l’impressione di essere in un film. E il motto «Hollywood on the Lake» è, così, più che su misura. Splendore e glamour all’italiana. Non c’è quindi da stupirsi che questo luogo contagi anche la BMW Motorrad Concept 9cento e ne influenzi almeno la scelta del nome. Ma procediamo con ordine.

+ Di più

La sfida: la simbiosi.

La sfida: la simbiosi.

Quando i designer di BMW Motorrad hanno unito le forze, miravano in particolare a combinare segmenti fondamentalmente diversi tra di loro: touring e sport. Ecco quindi la sfida: come si può sviluppare una moto che soddisfi le esigenze del touring – senza sembrare goffa e corpulenta – e, allo stesso tempo, incorpori agilità, leggerezza e sportività? E che, in certa misura, abbia in sé un tocco di aggressività dinamica?

+ Di più

Highlights

Rivestimento integrale, evidente spigolosità.

Rivestimento integrale, evidente spigolosità.

I designer hanno comunque trovato le risposte alle loro domande per vincere quindi la sfida: in particolare il tema della leggerezza si riflette chiaramente nel design e nelle linee della moto. A cominciare dal rivestimento, che protegge abitualmente da vento e maltempo. Nella concept bike è composto da due livelli. La parte superiore è costituita da un serbatoio cromato e il coperchio centrale del serbatoio è in alluminio spazzolato. Nella parte inferiore viene usato un tessuto non tessuto di carbonio: una struttura innovativa dall’aspetto simile al feltro laminato. I floating panel incorporati nel rivestimento donano accenti di stile del tutto speciali conferendo alla concept bike una silhouette inconfondibile, a testimonianza del linguaggio formale dinamico.

+ Di più

Un sistema di bagagli che la trasforma in una Tourer.

Un sistema di bagagli che la trasforma in una Tourer.

Il sistema di bagagli della BMW Motorrad Concept 9cento è innovativo e del tutto unico. Per la prima volta un sistema di questo tipo non serve solo a riporre oggetti e a creare più spazio per i bagagli, ma estende anche la sella del passeggero. L’elemento clou: grazie a questo modulo la concept bike diventa una moto adatta al turismo, che offre tanto spazio anche al compagno o alla compagna di viaggio. I bagagli si possono agganciare e togliere facilmente tramite un elettromagnete. Così i designer di BMW Motorrad hanno interpretato il comfort di viaggio nel segmento di fascia media: per tutti i motociclisti che amano viaggiare da soli, ma che non vogliono certo rinunciare al turismo in due. La BMW Motorrad Concept 9cento offre lo switch perfetto.

+ Di più

Due cilindri, due giacche.

Due cilindri, due giacche.

Sportiva è anche l’estetica della parte frontale che ricorda uno scudo. La tipica split face rimanda chiaramente all’appartenenza alla famiglia di BMW Motorrad. Qui sono integrate le già note luci diurne a LED e un grande display TFT si inserisce perfettamente nel quadro d’insieme. Non è solo il design a dar vita a una moto dinamica: infatti, grazie alle lunghe corse sospensioni sotto la sella e alla forcella, la concept bike ha un assetto del telaio molto agile. Per la necessaria forza di propulsione, un robusto aggregato a due cilindri costituisce il cuore della moto. Il dinamismo e l’agilità si riflettono anche nell’abbigliamento sportivo del motociclista, caratterizzato dai colori nero, blu e bianco. E con marcati protettori in materiale plastico, realizzati da BMW Motorrad tramite stampante in 3D, la giacca integra inoltre elementi quali funzionalità e sicurezza. Una seconda giacca conquista grazie al mix di materiali formato da kevlar e pelle in leggere tonalità di colore.

+ Di più
Altre storie che potrebbero interessarti.