"Sono un appassionato senza scrupoli".

Intervista allo stuntmen e scrittore Chris Northover.

Park 'n' Ride Challenge

Chris Northover è il perfetto pilota della Park ‘n’ Ride Challenge. Conosce la G 310 R come le sue tasche e nessuno ne sa più di lui quanto a piacere della guida, perché sulle due ruote si sente perfettamente a casa. In quanto pilota stunt, è sempre contento di vivere un po' d'azione, perciò gli abbiamo presentato una nuova sfida. Pronti per la corsa: la G 310 R e il suo compagno di avventure Guto. Per vedere che cosa sono riusciti a fare Chris, la G 310 R e Guto, come hanno superato la sfida e chi hanno incontrato, dai uno sguardo qui.

+ Di più

Molti ti conoscono grazie al tuo video "Storm the embassy". Come ti è venuta questa folle idea?

In realtà il video doveva essere una cosa di poco conto. Un caro amico con cui avevo già girato alcuni film mi disse che aveva accesso a un edificio vuoto. Poi una società ci ha fornito queste moto per provarle e tutto è uscito senza intoppi. Abbiamo girato per quattro giorni e ci siamo divertiti tantissimo mentre pensavamo a nuove acrobazie. In realtà non ero sicuro di riuscire a fare tutto, ma il mio amico continuava a incitarmi e così non ho perso la motivazione. Non avremmo mai pensato che più di quattro milioni di persone avrebbero visto il video.

+ Di più
Come sei capitato nel mondo del motociclismo?
In realtà non è stata una decisione. Fin da quando ero piccolo sono sempre stato attratto dalle moto. Mio padre correva con le auto e le moto. Anche mio fratello minore è diventato un pilota e ora partecipa alle competizioni automobilistiche. È stato logico che io finissi per scegliere il motociclismo. Devo dire che mi diverto molto di più con le moto, perché mi danno un senso di libertà. Sperimenti le cose più da vicino e in modo più personale rispetto a ciò che fai in un'auto. Mi piacciono entrambe, ma la moto per me trasmette più libertà. Sono un appassionato senza scrupoli. Non importa ciò che devo affrontare, non ne ho mai abbastanza. Soprattutto quando si tratta di moto o skateboard.
Come sei riuscito a fare del motociclismo la tua professione?
Da bambino sognavo di diventare un giorno campione del mondo. Nel giardino volevo sempre fare delle piccole gare. Quando non potevo usare la moto, andavo in mountain bike. E più passavano gli anni e più volevo gareggiare. Ciò che desideravo di più era una vita fatta solo di motociclismo. Per raggiungere questo obiettivo all'inizio ho pensato che sarei dovuto diventare un pilota professionista. Dopo mi sono reso conto che ci sono molti modi per guidare una moto, divertirsi ed essere pagati per farlo, e adesso questo è il mio lavoro.
+ Di più
«
Ho sempre voluto avere una vita che ruotasse attorno al motociclismo.
»

Chris Northover

La G 310 R è stata progettata pensando allo stile delle moto sportive. Hai già gareggiato con la doppia R. Noti delle influenze sulla G 310 R?
L'influenza delle moto sportive è evidente nella G 310 R. Lo si capisce dalla carena in particolare che non si tratta di una noiosa moto da pendolare. Ha un look sportivo che ricorda le sue sorelle maggiori S 1000 R e S 1000 RR. La guida è sportiva e i colori tipici di BMW motorsport incarnano stupendamente il suo retaggio. A San Paolo del Brasile tutti guidano una moto e la G 310 R non passa inosservata. Tra tutte le moto da pendolare e da città ecco spuntare la G 310 R! In mezzo a tutte con le marce da competizione e il suo codino dinamico.
È la moto che ti aspettavi?
Guidare la G 310 R è stato molto divertente. Prima ho passato un po' di tempo in studio e mi sono seduto senza guidarla, un po' come in un teaser. Adesso arrivare in Brasile e guidarla in montagna; andare un po' in giro e guidarla nel traffico cittadino è indescrivibile. È una moto stupenda da provare. È leggera, ma il telaio è come se appartenesse a una moto più grossa. Capisci che è maneggevole e quindi nelle curve trasmette molta affidabilità. Mentre stavamo girando il video in Brasile, i momenti migliori sono stati quando acceleravo in montagna. Divertimento puro. La G 310 R è proprio come una BMW. Anche se è più piccola, capisco che sono seduto su una vera BMW. È l'elevata qualità: tutto è stato pensato correttamente e il divertimento di guida è stato aumentato.
Sei uno scrittore e scrivi per delle riviste. Come descriveresti la G 310 R in una frase?
Divertimento di guida intenso, ma con leggerezza. Non è una sola frase, in realtà potrei fare di meglio. La G 310 R è la moto perfetta per tutti i motociclisti che vogliono avvicinarsi al mondo BMW Motorrad. Guida divertente e facile con una moto dalle qualità eccellenti che puoi guidare tutti i giorni.
Cosa hanno in comune il motociclismo e il longboard?
Direi abbastanza! Il modo in cui pieghi in curva, e le sensazioni che l'asfalto trasmette alle ruote. E se fai un errore, la prima cosa che senti è l'asfalto. È uno sport simile con sensazioni paragonabili. Faccio ancora anche un po' di skateboard. Quando ero più giovane mi divertivo molto, ma poi sono passato definitivamente alle moto. Adesso lo skateboard è più un hobby per me.
+ Di più

Chris sulla G 310 R.

Chris sulla G 310 R.

Anche allo shooting, Chris sapeva già che la G 310 R sarebbe stata un grande divertimento. Poi ha avuto l'opportunità di guidare la G 310 R per la prima volta a San Paolo ed è rimasto immediatamente affascinato dalla maneggevolezza della moto. Inoltre, è rimasto piacevolmente impressionato dal fatto che sembra una BMW più grande. Ha concluso che la G 310 R è la moto perfetta per tutti i motociclisti che vogliono avvicinarsi al mondo BMW Motorrad. Intenso piacere di guida, con una vera BMW da guidare ogni giorno.

+ Di più

Sfida alla Città.

Con la G 310 R attraverso San Paulo.

Ulteriori informazioni

Piacere di guida intensa.

BMW G 310 R.

Questo agile concentrato di potenza è l’essenza del piacere di guidare. È stata creata per le città più pulsanti e attive ed è adatta semplicemente a tutti quelli che amano andare in moto. È maneggevole, accessibile e sportiva allo stesso tempo. Indipendentemente dalla vostra esperienza in sella, vi sentirete subito a vostro agio sulla BMW G 310 R!

La G 310 R
Altre storie che potrebbero interessarti.
Moto adatte.
spinner