Ricaricati ad Amsterdam.

Il #SocialTestride di BMW Motorrad.

I fortunati partecipanti.

I fortunati partecipanti.

Tra loro c'era l'insegnante Ann-Tine Thijssen, l'istruttore di fitness Simon Stomps, Tom Oude Elferink, specializzato nella lavorazione del metallo, e l'imprenditore Ewald Vastenburg. Non hanno avuto problemi nell'individuare la loro guida per la giornata: Martijn van Ooststroom. Con i suoi due metri di altezza e la sua lunga barba, il marketing and communications manager del museo Stedelijk risultava riconoscibile come l'e-scooter che stava guidando. Il gruppo non vedeva l'ora di iniziare questa entusiamante giornata: dal rurale Riekermolen fino al centro storico della città e ritorno.

+ Di più

Perfettamente equipaggiati.

Perfettamente equipaggiati.

Ma prima di tutto gli smartphone. Perché ovviamente i partecipanti del #SocialTestride dovevano condividere tutte le loro esperienze con il mondo esterno tramite i social media,  come Instagram, Facebook e anche sul sito Internet di BMW Motorrad. Poi è stato il momento di presentare la flotta di scintillanti e-scooter C evolution, completamente carichi e pronti a partire. Accompagnati dalla troupe cinematografica sull'auto elettrica BMW i3, l'unica cosa richiesta ai partecipanti è stato un piccolo briefing per prendere conoscenza degli scooter. Nonostante tutte le ultime dotazioni high-tech, è ancora incredibilmente facile da guidare e molto dinamico.

+ Di più
I momenti più belli del tour.

Seduzione urbana.

Seduzione urbana.

Con la localizzazione live, tante opportunità di foto e un'abbondanza di domande rivolte dai cittadini e dai turisti, il C evolution #SocialTestride sembrava coprire in lungo e in largo la città. Ogni volta che si fermavano a un semaforo o a un incrocio, altri conducenti di scooter o passanti interessati a questo scooter futuristico che attira così tanto l'attenzione tempestavano di domande i nostri test rider. Anche se non fa assolutamente rumore.

+ Di più
Sintesi di tutte le tappe del #SocialTestride ad Amsterdam.

Tappa n. 1: Riekermolen.

Tappa n. 1: Riekermolen.

Partiamo dalla periferia di Amsterdam, dove il fiume Amstel si snoda attraversando un paesaggio tranquillo. Ciò che rimane ancora oggi praticamente un idillio rurale, un tempo ha ispirato Rembrandt. Oggi invece, Martijn lavora qui. È uno dei cinque partecipanti al #SocialTestride. Da qui parte il tour con il C evolution alla scoperta di pascoli più cittadini. Proprio nel cuore di Amsterdam.

+ Di più

Tappa n. 2: Museum district.

Tappa n. 2: Museum district.

Anche se il Museo Stedelijk è stato fondato oltre 110 anni fa, è rimasto un "melting pot" di arte contemporanea. Numerose mostre hanno scritto la storia dell'arte nel vero senso della parola. La vibrante tensione tra passato e presente si può percepire non solo all'interno del Museo, ma anche nelle zone circostanti. Nelle immediate vicinanze ci sono il Museo Van Gogh e il Rijksmuseum con la famosa scritta "iamsterdam" e la riconoscibile entrata per i pedoni e i ciclisti.

+ Di più

Tappa n. 3: Coffee Company.

Tappa n. 3: Coffee Company.

Il "Coffee Company" è ben lungi dall'essere un negozio di caffè normale. E non è nemmeno un coffee shop di quelli che si potrebbero immaginare ad Amsterdam. Qui c'è veramente il caffè. E un grande caffè. Qui tutto è selezionato, tostato e gustato manualmente, dal chicco fino all'ultima goccia di caffè. Il gruppo fa una breve pausa in questa meravigliosa torrefazione. E mentre ci stiamo tutti gustando il caffè, tutti gli altri guardano stupiti la parata di C evolution in bella mostra fuori.

+ Di più

Tappa n. 4: Eye.

Tappa n. 4: Eye.

Eye (occhio): difficilmente ci potrebbe essere un nome più adatto per il nuovo Museo del cinema olandese, aperto nella primavera del 2012. Qui l'occhio può godere, sia all'interno che all'esterno, grazie all'impressionante architettura. Ubicato direttamente sull'acqua, l'edificio è anche un luogo d'incontro. E in mezzo al panorama sul porto, il suo ristorante e il suo bar sono ugualmente famosi.

+ Di più

Tappa n. 5: Hotel de Goudfazant.

Tappa n. 5: Hotel de Goudfazant.

Quando si entra, quello che a prima vista sembra un magazzino, si rivela essere un punto di riferimento culinario. Al "Golden Pheasant" gli arredamenti e il design automobilistico incontrano l'alta cucina e l'ospitalità genuina. L'ambiente spazioso e l'imponente lampadario rendono ogni permanenza un'esperienza. Qui i partecipanti assaporano gli ultimi momenti della giornata con una magnifica cena in totale tranquillità e lontano da tutte le domande.

+ Di più

BMW C evolution

Un nuovo movimento.

Il rapido sviluppo di tutte le città del mondo pone nuove sfide: le strade sono più trafficate, le distanze più lunghe, i parcheggi scarseggiano. Con lo scooter elettrico C evolution, BMW Motorrad sta già fornendo delle soluzioni moderne per la mobilità urbana del futuro.

Vai a BMW C evolution
Altre storie che potrebbero interessarti.
Moto adatte.