BMW Motorrad è il primo produttore a offrire questo equipaggiamento speciale come optional franco fabbrica.

Ad attivazione sia automatica che manuale, l’Intelligent Emergency Call non mette solo in contatto il pilota con il centro di coordinamento del soccorso più vicino, ma trasmette le coordinate della moto al call center. Con l’aiuto di questi dati, oltre alla posizione della moto, è possibile determinare la direzione in cui viaggiava, permettendo ai servizi di emergenza di raggiungere rapidamente anche i punti più difficili. Una vera innovazione per l’industria motociclistica.

Una volta avvisato, il call center cerca di stabilire un contatto con la persona che ha subito l’incidente. Quest’ultima non deve fornire ulteriori informazioni per attivare la catena di soccorso. Una caratteristica, unica come BMW, è che il dialogo con il pilota e la successiva assistenza sono forniti nella lingua impostata dal pilota stesso. Così le prime informazioni si ottengono ancora prima che arrivino i soccorsi.

+ Di più

Le conseguenze derivanti dalla collisione e lo stato della moto sono trasmessi tramite sensori presenti sul veicolo per distinguere in modo attendibile un incidente da altre situazioni tipiche della guida. Alla partenza della chiamata, il pilota viene avvisato tramite un’icona sul quadro strumenti elettronico e un segnale acustico. Per parlare con il call center non è necessario disporre di un sistema di comunicazione all’interno del casco. Un altoparlante e un microfono sono installati sulla manopola destra.

+ Di più
L'Intelligent Emergency Call copre le seguenti situazioni:
  • Se si verifica una caduta brusca o un impatto violento, Intelligent Emergency Call si attiva automaticamente. La comunicazione vocale con il pilota viene comunque stabilita anche se in questo caso non è assolutamente necessaria. Infatti quando ha luogo un incidente di questo tipo vengono immediatamente attivati i soccorsi.
  • Per gli incidenti di minore entità, Intelligent Emergency Call si attiva con leggero ritardo. Questo permette al pilota di annullare manualmente la chiamata se non ritiene necessario ricevere l’assistenza o i soccorsi. Se la ECALL non viene annullata, viene stabilita una comunicazione per verificare le conseguenze dell’incidente.
  • Se si desidera richiedere assistenza per altri utenti della strada, si può effettuare manualmente la chiamata d’emergenza, tenendo premuto il pulsante SOS sul manubrio per avviare la comunicazione vocale. Quest’ultima è indispensabile per ottenere assistenza nei casi di attivazione manuale. Per terminare la chiamata d’emergenza è sufficiente premere il pulsante SOS o spegnere il motore. L’attivazione manuale dell'Intellinget Emergency Call è possibile solo quando la moto è ferma e il quadro acceso.
Per avviare il sistema, non è necessario abilitare una scheda SIM e non sono previsti costi aggiuntivi per il traffico dati. L'Intelligent Emergency Call è disponibile dall’inizio del viaggio e può essere utilizzato in ogni momento, per contattare immediatamente i soccorsi in caso di necessità. Questo permette di risparmiare tempo prezioso, che in caso di incidenti gravi può fare la differenza tra la vita e la morte. L’impiego diffuso dei sistemi di ECALL nelle vetture ha dimostrato l’efficacia di questi dispositivi di sicurezza nel velocizzare l’arrivo dei soccorsi sul luogo dell’impatto del 40% - 50%. Questo sistema, intelligente e dotato di sensori, riconosce le collisioni, distinguendole in modo affidabile da altre situazioni di guida. Grazie al roaming, l'Intelligent Emergency Call utilizza sempre la migliore rete disponibile, indipendentemente dal luogo in cui si verifica l’incidente. Le informazioni trasmesse riguardano l’ora e il luogo della collisione, il numero di telaio del veicolo e la lingua parlata dal pilota. Il sistema non salva altri dati dell’utente. Ad esempio non vengono monitorate la velocità o continuamente la località in cui si trova la moto.
Per garantire la qualità del servizio in conformità agli elevati standard richiesti, l'Intelligent Emergency Call verrà ampiamente testato nei singoli Paesi prima dell'introduzione. L'Intelligent Emergency Call sarà quindi disponibile in Germania a breve e successivamente sarà introdotto negli altri paesi. Contattare il concessionario di fiducia per maggiori informazioni.
La chiamata d’emergenza intelligente è attualmente disponibile nella maggior parte dei paesi dell’Europa meridionale, occidentale, centrale e settentrionale come equipaggiamento speciale (6AC) e successivamente sarà ordinabile anche in altri paesi europei.
L'Intelligent Emergency Call può essere utilizzata nei seguenti paesi:  Germania, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Monaco, Norvegia, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Portogallo, San Marino, Svezia, Svizzera, Spagna, Repubblica Ceca, Città del Vaticano, Regno Unito.
La rete ECALL è in costante espansione. L'Intelligent Emergency Call sarà disponibile in altri Paesi nel corso dell’anno.
+ Di più
Condizioni generali e Informativa sulla privacy.
  • Condizioni generali e Informativa sulla privacy.
    PDF   |   254.80 KB   |   Italiano
Attivazione/disattivazione.
  • Richiesta di attivazione BMW Motorrad Connected Ride
    PDF   |   230.73 KB   |   Italiano
  • Richiesta di disattivazione BMW Motorrad Connected Ride
    PDF   |   229.10 KB   |   Italiano

Altra tecnologia nel dettaglio