I progressi tecnologici hanno reso possibile la riduzione delle operazioni di manutenzione a ogni intervallo. Secondo i rivenditori e i clienti intervistati, i proprietari dei veicoli non rispettano sempre il tagliando annuale prescritto oltre all'intervallo di manutenzione ogni 10.000 km e il tagliando ogni 20.000 km. Questo può avere effetti negativi sulle condizioni tecniche del veicolo e può significare che l'assistenza sulle moto viene effettuata ad esempio solo ogni tre anni. Diversi materiali si consumano perché superano di gran lunga la loro durata operativa.
Per tenere conto dei progressi tecnologici e dei cambiamenti nelle abitudini dei clienti, BMW Motorrad ha sviluppato un concetto di assistenza flessibile che considera anche il periodo di immobilizzazione del veicolo. Ciò significa che lo scopo delle operazioni di manutenzione dipende più dal tempo trascorso che dal chilometraggio.
La strategia di manutenzione dinamica comprende un indicatore di intervallo di assistenza. Indipendentemente dal chilometraggio, tutte le moto BMW devono essere sottoposte a manutenzione una volta all'anno. Per coloro che fanno molti chilometri, oltre all'appuntamento annuale obbligatorio c'è anche una manutenzione legata al chilometraggio. In altre parole la manutenzione aggiuntiva diventa necessaria quando la moto percorre più di 10.000 chilometri all'anno. Al cliente l'appuntamento viene comunicato con largo anticipo sul display multifunzione.
+ Di più

Altra tecnologia nel dettaglio